logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

Vetrina di Libri: ROHAN H. STEWART-MacDONALD, (a cura di) The Early Keyboard Sonata in Italy and Beyond

Sabato 1° APRILE 2017 | ore 11 | Sala del Buonumore

P.zza delle Belle Arti 2 
50122 Firenze

Per la rassegna "Vetrina di Libri 2016-2017" a cura di Anna Menichetti
con interventi musicali di docenti e studenti del Conservatorio “Cherubini”, a cura di Donata Bertoldi

The Early Keyboard Sonata in Italy and Beyond
Studies on Italian Music History, 10
edited by Rohan H. Stewart-MacDonald, Turnhout, Brepols, 2016

Presentazione a cura del Prof. Marco Rapetti

Marco Rapetti ha studiato presso il Conservatorio Paganini di Genova e ha proseguito gli studi musicali al Conservatorio Cherubini di Firenze (composizione con Gaetano Giani Luporini), frequentando i corsi di musica da camera del Trio di Trieste all’Accademia Chigiana di Siena. In seguito all’assegnazione di una borsa di studio Fulbright, si è trasferito negli Stati Uniti, dove ha conseguito il Master of Music in Piano Performance e si è laureato Doctor of Musical Arts – con una tesi su “Metacognizione e memoria musicale” – alla Juilliard School di New York. Si è specializzato con Martha Del Vecchio, Aldo Ciccolini, Lidia Arcuri, Seymour Lipkin, Rosalyn Tureck, il Quartetto Juilliard. Vincitore di svariati premi in concorsi nazionali e internazionali (tra cui la W. Kapell Competition di Washington e il Concorso RAI di musica da camera per l’Anno Europeo della Musica 1985), ha tenuto concerti in Europa, America, Giappone e Australia.
In occasione del trecentesimo anniversario dell’invenzione del pianoforte (Firenze, 1698-1700), ha presentato negli Stati Uniti un concerto-conferenza dedicato alla storia del repertorio pianistico italiano dall’epoca di Cristofori a oggi.
Marco Rapetti ha inciso per Fonit-Cetra, Dynamic, Stradivarius, Frame, Phoenix Classics e Brilliant, riproponendo spesso composizioni di raro ascolto, soprattutto di autori francesi e slavi.
In qualità di maestro assistente, ha collaborato con l’Accademia Chigiana di Siena e con il Juilliard-Opera-Center. Sempre a Juilliard è stato per un biennio docente tirocinante. A partire dal 1999 ha tenuto masterclasses all’Università di Hawaii, allo Haydn Konservatorium di Eisenstadt (Vienna) e al Conservatorio di Sydney. Attualmente è docente presso il Conservatorio Cherubini di Firenze.
Presentazione

The Early Keyboard Sonata in Italy and Beyond, decimo volume della collana di Studi di Storia della Muisca Italiana, riguarda la nascita della Sonata per tastiera in Italia. Particolare attenzione viene dedicata al periodo fra la metà del Seicento e la fine del Settecento, con Il contributo di autori come Lodovico Giustini (Pistoia), Francesco Geminiani (Lucca, Napoli, Londra), Baldassarre Galuppi (Venezia), Giovanni Battista Sammartini (Milano), e Domenico Scarlatti (Napoli, Madrid) e con incursioni nella tradizione tedesca da Georg Friedrich Haendel a Johann Ulrich Haffner e Johann Christian Bach.
Il volume indaga e approfondisce la prassi esecutiva del tempo e osserva sia l’aspetto organologico degli strumenti che, in senso metodologico, gli aspetti formali e stilistici della “Sonata”: ripercorrendo le origini e i diversi apporti esecutivi e interpretativi che hanno segnato e caratterizzato via via il periodo Barocco, Galante e Classico.
La pubblicazione di questo importante e fondamentale testo è stata possibile grazie al sostegno della Fondazione San Giovanni e del Credito Cooperativo Banca di Pistoia e agli “Amici di Groppoli”, sempre di Pistoia.

Interventi musicali

Lodovico GIUSTINI (1685 –1743)
Sonata in sol minore, op.1 n.1 (1732)
Spiritoso ma non presto, Allegro
Sarabanda: grave
Giga: presto
Menuet: affettuoso

Johann Christian BACH (1735 –1782)
Sonata in re maggiore, op.5 n.2 (1766)
Allegro di molto
Andante di molto
Minuetto

Domenico SCARLATTI (1685 –1757)
Tre Sonate in re maggiore (1740 ca.)
K 490 Cantabile
K 491 Allegro
K 492
Presto

Sonata in re minore K 141, “Toccata” (1750 ca.)

Pianoforte: Prof. MARCO RAPETTI

INGRESSO LIBERO

Read 1520 times
 
     

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori