logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

Vetrina di Libri: Giuseppe Clericetti, Camille Saint-Saëns. Il re degli spiriti musicali

Sabato 6 maggio 2017 | ore 11 | Salone di Villa Bardini

Villa Bardini | Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron - Costa San Giorgio, 2 – 50125 Firenze [map]


Per la rassegna "Vetrina di Libri 2016-2017" a cura di Anna Menichetti
con interventi musicali di docenti e studenti del Conservatorio “Cherubini”, a cura di Donata Bertoldi

Giuseppe Clericetti, Camille Saint-Saëns. Il re degli spiriti musicali, Varese, Zecchini, 2016


Giuseppe Clericetti è musicologo svizzero e voce storica del canale culturale della Radio Svizzera Italiana – ReteDUE. I suoi studi e le sue ricerche vertono in particolare sull’approfondimento dei periodi rinascimentale e barocco, e sulle produzioni musicali organistiche. Ha curato l’edizione critica delle composizioni per organo di Andrea Gabrieli (Doblinger 1996-2000) e l’epistolario dello stesso autore (Cessate cantus, 2014), un testo che ha vinto il premio letterario Venezia Al Graspo de Ua, nel 2015. Nel 2010 ha pubblicato un libro monografico su Charles-Marie Widor che contempla autori e attività della Francia organistica fra l’Ottocento e il Novecento (Zecchini, 2010).


Il libro di Giuseppe Clericetti rappresenta il primo saggio monografico, esistente in Italia, completamente dedicato a Camille Saint-Saëns, uno dei più interessanti e determinanti musicisti francesi dell’Ottocento e del primo Novecento. Mancava, infatti, soprattutto nel nostro paese e nel panorama musicologico generale, un lavoro esaustivo sulla biografia, i contatti e la produzione di tale figura; mancavano soprattutto sia l’approfondimento delle sue composizioni sia uno sguardo storico del periodo in questione.
Il testo, articolato in due parti, apre una interessante prospettiva sulla vita francese del tempo attraverso l’attenta biografia e conseguente produzione musicale, esposte nella prima parte e arricchite di numerose ricerche e testimonianze storiche; alla produzione letteraria dell’autore e ai suoi molteplici interessi artistici e culturali – storici, filosofici, filologici, tecnico-compositivi e altro – è dedicata l’originale e inattesa seconda parte. Ne scaturisce così, una figura d’artista a tutto tondo, che faceva dello studio e della curiosità per l’arte, la scienza e le discipline umanistiche, l’elemento portante della sua natura: emerge, grazie alla elegante e ironica scrittura di Clericetti, una figura fino a oggi sconosciuta nei suoi innumerevoli dettagli, affascinante e importantissima. Il corposo testo si completa, infine, con l’elenco delle opere, una bibliografia scelta e un apparato iconografico di notevole interesse.


A seguire un concerto a cura delle classi di Musica da camera del prof. Fulvio Caldini e Musica vocale da camera del prof. Leonardo De Lisi

Camille Saint-Saëns (1835-1921)

Marie Lucrètie, poesia di E. Legouvé
Aimons-nous, poesia di Th. de Banville
melodie per voce e pianoforte
Sunghyun Cho, soprano
Diana Rotari, pianoforte

Une flute invisible
, poesia di Victor Hugo
melodia per voce, flauto e pianoforte
Sunghyun Cho, soprano
Camilla Valma, flauto
Diana Rotari, pianoforte

Dal Trio n. 2 op. 92 in mi minore per violino, violoncello e pianoforte
Allegro non troppo (primo movimento)
Grazioso, poco allegro (quarto movimento)
Gioia Finocchiaro, violino
Lorenzo Phelan, violoncello
Diana Rotari, pianoforte

 

Read 1253 times
 
     

DIDATTICA DIGITALE

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

2018 PNA

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori