logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 
Esito esami Previgente Ordinamento e CFP

Orchestra Giovanissimi | Sabato 19 ottobre 2019

Sabato 19 ottobre 2019 ore 17.00
Sala dei Giochi di Villa Favard

Ingresso libero

 

Programma 

LEON JESSEL
“Parade of the wooden soldier”
Arrangiamento: Giulio Arieti
Dirige: Prof. Oreste Gazzoldi

DIMITRI SHOSTAKOVICH  
“Tahiti Trott”
Arrangiamento: Franco Pisciotta
Dirige: Giuseppe De Lucia *

ALBERT W. KETELBEY      
“Sur un marchés persian”
Rielaborazione: Giulio Arieti- Andrea Marzà
Dirige: Prof. Oreste Gazzoldi

GALT MACDERMOT     
“Aquarius”
Revisione: Raffaele Cancelliere
Dirige: Masahiro Kato *

NAOHIRO IWAI 
“Disney Fantasy”
Orchestrazione: Carlo Bardi
Impaginazione Orchestrale: Giulio Arieti
Dirige: Prof. Oreste Gazzoldi

ENNIO MORRICONE 
“Moment for Morricone”
Revisione: Giulio Arieti
Dirige: Prof. Oreste Gazzoldi

 

ORCHESTRA DEI GIOVANISSIMI 2019

VIOLINI I
Mariam Gedevanishvili, Francesco Pojoga
Massimiliano Zheng, Nirmala Cecconi
VIOLINI II
Giovanna Russo, Clara Curatella
VIOLINI III
Diana Faorzi, Francesca Torrini, Tahar Bekhoha
VIOLONCELLI
Maria Edoarda da Silva, Celeste Brivio
CONTRABBASSO
Alessandro Niba
ARPE
Bianca Masini, Virginia Maffei, Ginevra de Luca
CANTO
Viola Peruzzi
FLAUTI
Alice Saieva, Margherita Misuri
OBOI
Leonardo Saieva, Tancredi Mancuso
CLARINETTO
Aurora Moroni
SAX
Tommaso Leone
TROMBE
Gianni Berti, Leonardo Cecchi
CORNO
Alessandro Sola
TROMBONE
Francesco Benassai
TUBA
Ares Avigliano
PERCUSSIONI
Mirko Landucci, Alberto Florindi, Mattia Ferrante
CHITARRE JAZZ
Federica Zocchi, Niccolò Frassinetti

 

Coordinatori: Proff. Lucia Maggi, Oreste Gazzoldi

* Classe di Direzione d'orchestra - Prof. Alessandro Pinzauti

BANDA MUSICALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

Martedì 29 ottobre 2019 ore 16.00
Conservatorio di Musica "Luigi Cherubini" di Firenze
Sala del Buonumore

ENSEMBLE DI CLARINETTI
Direttore Col. Massimo Martinelli

Programma

M. Salvaggio Picassian winds
Per Coro completo di Clarinetti

G. Centorbi Wind contrast

J. S. Bach Preludio e fuga n.12
Dal “Clavicembalo Ben Temperato”

G. Rossini Sinfonia
L’Italiana in Algeri

G. Verdi Prestissimo
Dal Quartetto per Archi

A. Ciesla Klezmer Suite
1. Itamar Freilach; 2. Hershel; 3. Doumka’s Freilach

A. Piazzolla Fuga y misterio
Tango

F. Mendelssohn La Caccia da "Romanze senza parole" n. 3 op. 19

La Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri è nota in ogni parte del mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali, con le loro splendide uniformi, la magnifica compostezza, la profonda vocazione musicale. La partecipazione del pubblico ai concerti della Banda dell’Arma rimane uno dei tanti aspetti di quella naturale simpatia che spinge le nostre popolazioni verso i Carabinieri. Le origini del complesso musicale risalgono al 1820, quando, per la prima volta, il Corpo dei Carabinieri Reali comprese nel suo organico un nucleo di Trombettieri. Tale formazione fu trasformata, nel 1862, in Fanfara, e attraverso successive modifiche assunse nel 1920 una fisionomia più ampia e la denominazione di Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri. Sotto la direzione del M° Luigi Cajoli, valente personaggio dotato di notevole esperienza e grande sensibilità musicale, la Banda si affermò rapidamente come complesso musicale d’alta qualità professionale, divenendo degna espressione artistica di quella famiglia più grande che è l’Arma dei Carabinieri. Nel 1916, dopo un gran numero di concerti tenuti in Italia, il Complesso Musicale ebbe il battesimo internazionale con la sua prima tournée all’estero, per onorare i soldati alleati feriti. La meta fu Parigi. Il successo fu enorme e la stampa parigina dell’epoca ne dette ampio risalto. Da tale avvenimento la “Domenica del Corriere” colse lo spunto per dedicare alla Banda dell’Arma una copertina a colori di Beltrame. Nel 1925 il M° Cajoli, dopo 38 anni d’attività, durante i quali fece raggiungere al complesso vertici d’indiscusso valore tecnico, lasciò la direzione della Banda che aveva raggiunto i 70 elementi. A lui successe il M° Luigi Cirenei, allievo di Pietro Mascagni e musicista di rara sensibilità al quale si deve la composizione de “La Fedelissima”, marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri. I successi si susseguirono in patria e all’estero. Il M° Domenico Fantini, subentrato alla guida della banda nel 1947, con un lavoro profondo ed analitico, ne arricchì il repertorio con notevoli lavori di trascrizione. Sotto la sua guida la Banda conobbe un periodo particolarmente denso di impegni internazionali. Al M° Fantini, nel 1972 successe il M° Vincenzo Borgia; e fu proprio in questo periodo che il complesso musicale ha conosciuto nuovi ed importanti successi internazionali. Dal luglio del 2000 dirige il complesso musicale dell’Arma il  M° Massimo Martinelli. Dal 2001 la Banda oltre agli impegni istituzionali si è esibita in tournée internazionali: Giappone, Austria, Cina, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Russia, Canada, Argentina, Francia, Qatar ed Emirati Arabi Uniti. Oggi, con i suoi 102 orchestrali selezionati attraverso concorsi pubblici, la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri costituisce una complessa struttura in grado d’interpretare composizioni celebri e più rare che vanno dalle tradizionali trascrizioni del repertorio orchestrale a brani originali per banda. Nelle sale da concerto, nei teatri, alla radio ed alla televisione, in qualsiasi luogo si esibisca, la Banda raccoglie consensi ed ottiene il plauso dei critici più severi.

2019-20: PROCEDURE PER L’ISCRIZIONE AI CORSI VALIDI PER L’ACQUISIZIONE DEI 24 CFA

PROCEDURE PER L’ISCRIZIONE AI CORSI VALIDI PER L’ACQUISIZIONE DEI 24 CFA

 

Di seguito indichiamo le modalità di iscrizione alle discipline di Triennio e di Biennio che il Conservatorio “L. Cherubini”, nell’ambito della propria offerta formativa, ha individuato come valide per l’acquisizione del pacchetto di 24 crediti necessari per l’ammissione al Concorso ordinario a cattedre.

Tale pacchetto deve comprendere almeno 6 CFA in almeno tre dei quattro ambiti indicati (Art. 3 comma 4 del DM 616/17).

 

Studenti non iscritti al Conservatorio

  • Compilare  il modulo di domanda e inviarlo entro le ore 12 del 22 ottobre 2019 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • In caso di richiesta di riconoscimento crediti compilare il modulo e inviarlo congiuntamente alla domanda[1].

 

Studenti iscritti ai corsi di Triennio

  • Compilare  il modulo di domanda e inviarlo entro le ore 12 del 22 ottobre 2019 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • In caso di richiesta di riconoscimento crediti compilare il modulo e inviarlo congiuntamente alla domanda[1].

 

Studenti iscritti ai corsi di Biennio

  • - Compilare  il modulo di domanda e inviarlo entro le ore 12 del 22 ottobre 2019 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • - In caso di richiesta di riconoscimento crediti compilare il modulo e inviarlo entro il 22 ottobre 2018 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

[1] Si ricorda che a norma di legge possono essere riconosciuti solo crediti ottenuti presso istituzioni accademiche (Università-AFAM).


PERCORSO FORMATIVO 24 CFA

CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI *

FASCE ISEE DA A QUOTA STUDENTI contributo x 1 CFA **
1 fino 13.000 0,00 0,00
2 13.001 14.000 20,00 0,80
3 14.001 15.000 70,00 2,90
4 15.001 16.000 140,00 5,80
5 16.001 17.000 210,00 8,70
6 17.001 18.000 280,00 11,60
7 18.001 19.000 350,00 14,50
8 19.001 20.000 390,00 16,20
9 20.001 21.000 400,00 16,60
10 21.001 22.000 410,00 17,00
11 22.001 23.000 420,00 17,50
12 23.001 24.000 430,00 17,90
13 24.001 25.000 440,00 18,30
14 25.001 26.000 450,00 18,70
15 26.001 27.000 460,00 19,10
16 27.001 28.000 470,00 19,50
17 28.001 29.000 480,00 20,00
18 29.001 30.000 490,00 20,40
19 oltre 30.000 500,00 20,80

** In caso di iscrizione a singole discipline il contributo dovuto è calcolato, relativamente alla fascia ISEE di appartenenza, moltiplicando il n. dei CFA per i quali si chiede la frequenza, per il costo del singolo CFA.

* Non è dovuto alcun contributo per gli studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2019/2020.

Bonifico nazionale e internazionale IBAN IT06L0306902887100000300018 COD. BIC BCITITMM intestato al Conservatorio di Musica “L. Cherubini”, Piazza delle Belle Arti 2, 50122 Firenze.

 

 

PRESENTAZIONE DEI PIANI DI STUDIO e NUOVA TEMPISTICA

NUOVA TEMPISTICA
PRESENTAZIONE DEI PIANI DI STUDIO
E
PRESENTAZIONE DI PASSAGGIO DEGLI STUDENTI DAI CORSI PREACCADEMICI (CFP) AI CORSI PROPEDEUTICI (CP) a.a. 2019-2020
 
PASSAGGIO AI CORSI PROPEDEUTICI
entro il 5 ottobre 2019
Gli studenti iscritti per l’a.a. 2019-20 ai Corsi Preaccademici possono richiedere il passaggio ai Corsi Propedeutici, che saranno attivati a partire dal 1° novembre 2019.Il passaggio non è obbligatorio: gli studenti che sceglieranno di restare nell’ambito dei Corsi Preaccademici potranno continuare a farlo, mentre coloro che sceglieranno di effettuare il passaggio dovranno:·       verificare di essere in possesso dei seguenti requisitia)      aver compiuto 14 anni (o compierli entro il 31 dicembre 2019)b)     essere iscritti al 3°, 4° o 5° anno di frequenza della disciplina principale CFP per l’a.a. 2019-20Inoltrare il modulo allegato, dopo averlo compilato, ESCLUSIVAMENTE VIA MAIL all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 5 ottobre 2019.SCARICA IL MODULO DI DOMANDA IN FORMATO (DOC) o (PDF)
entro il 15 ottobre 2019
Le Giunte di Dipartimento competenti vaglieranno le domande pervenute valutando la carriera sostenuta dagli studenti nel Corso di Formazione Preaccademica ai fini del passaggio al Corso Propedeutico e comunicheranno alla Segreteria Didattica l’esito della valutazione entro il 15 ottobre.
 
ALTA FORMAZIONE
entro il 11 ottobre 2019
Presentazione dei piani di studio utilizzando i moduli sotto elencati. Le richieste di riconoscimento dei crediti devono essere presentate contestualmente al piano di studi.
TRIENNIO, modelli dei Piani:
- TEMPO PIENO FORMATO (DOC) o (PDF)
- TEMPO parziale 4 anni FORMATO (DOC) o (PDF)
- TEMPO parziale 5 anni FORMATO (DOC) o (PDF)
- TEMPO parziale 6 anni FORMATO (DOC) o (PDF)
 
BIENNIO, modelli dei Piani:
- TEMPO PIENO FORMATO (DOC) o (PDF)
- TEMPO parziale 3 anni FORMATO (DOC) o (PDF)
- TEMPO parziale 4 anni FORMATO (DOC) o (PDF)
 
entro il 19 ottobre 2019
Approvazione dei piani di studio e riconoscimento dei crediti da parte delle Giunte di Dipartimento preposte.
28 ottobre 2019
Prova d’italiano per soli candidati stranieri immatricolati (test livello B1): ore 10.30, in sede centrale.

Il Cherubini per l'anno accademico 2019/2020

Nuove sinergie sul territorio toscano, una didattica all'insegna dell'inclusione,
impegno nella tutela e nel restauro di strumenti musicali e tantissimi concerti

Il Conservatorio Cherubini illustra i suoi progetti per l'anno accademico 2019/2020

 

Forte dell'indirizzo intrapreso negli ultimi anni il Conservatorio Cherubini si propone come partner di una nuova e importante sinergia con i Conservatori di Lucca, Livorno e Siena supportata dalla Regione Toscana, in particolare dalla Vicepresidente e Assessore alla Cultura, Università e Ricerca Monica Barni; rilancia la sua didattica includendo nella sua offerta formativa percorsi personalizzati per studenti con DSA; si impegna nella tutela e nel restauro di strumenti musicali grazie al sostegno della Fondazione CR Firenze; porta avanti le numerose collaborazioni con molte importanti istituzioni fiorentine al fine di valorizzare i suoi allievi nelle produzioni concertistiche.

La Federazione dei Conservatori Toscani

Oltre al Cherubini, nella Regione Toscana sono presenti altri tre Conservatori: Il “Luigi Boccherini” di Lucca, il “Pietro Mascagni” di Livorno e il “Rinaldo Franci” di Siena.
Questa Federazione tra i quattro Conservatori si articolerà su di un processo di condivisione di Progetti di produzione ma anche di programmazione artistica e servizi di gestione delle istituzioni, con una ricaduta positiva in termini di miglioramento dei servizi offerti a livello regionale.
Un'esperienza che ha già portato alla creazione di una Orchestra Toscana dei Conservatori. Moltissimi gli obiettivi e i servizi aggiuntivi proposti e individuati e coordinati dai Presidenti dei CDA, dai Direttori e da una rappresentanza di studenti.
Tra le varie proposte che saranno attuate fra il 2019 e il 2021: un punto unico di contatto per la promozione e l'orientamento per l'Alta Formazione Musicale in Toscana; un’anagrafe regionale dello studente; un’offerta didattica con tempistiche di funzionamento comune per i corsi presso le varie istituzioni.

 

Al Cherubini una didattica all'insegna dell'inclusione

Mantenendo gli standard degli ultimi anni per quanto riguarda le domande di ammissione (ben 572 per questo anno accademico, di cui 225 provenienti da studenti stranieri), il Conservatorio Cherubini risulta all’avanguardia per la propria offerta formativa; già da qualche anno infatti, promuove l’inclusione degli studenti con DSA (disturbi specifici dell'apprendimento) nei percorsi dell’Alta Formazione Musicale, per garantire anche a questi particolari studenti pari opportunità e una formazione professionale adeguata. Il Conservatorio sostiene in quest’ottica le iniziative e attività di studio del Gruppo di Ricerca sui DSA costituito all’interno dell’ Istituto, fra le quali spiccano la pubblicazione delle Linee guida per docenti - contenenti indicazioni didattiche specifiche per studenti con DSA e già adottate come testo di riferimento da molti Conservatori - e l’attivazione del progetto di ricerca didattico - scientifico su scala nazionale Studenti con DSA nell’AFAM (alta formazione artistica e musicale), rivolto a tutti gli Istituti con la finalità di giungere a individuare, attraverso una vasta raccolta di dati, strategie didattiche sempre più efficaci.

L'impegno nella tutela e nel restauro di strumenti musicali

Fino dalle sue origini, il Conservatorio Cherubini si è trovato a custodire un gran numero di strumenti musicali di enorme valore sia storico che prettamente connesso alle altissime qualità sonore. Il suo primo Presidente Luigi F. Casamorata ereditò la grande e prestigiosa raccolta di strumenti proveniente dalla collezione di Ferdinando dei Medici, collezione va ricordato, custodita dal 1716 da Bartolomeo Cristofori (costruttore e inventore del Pianoforte).
Casamorata la ampliò e la coltivò continuando ad accogliere i migliori strumenti dell'epoca. Nel corso degli anni fino ad oggi il Conservatorio ha acquistato e ricevuto come donazioni un gran numero di strumenti che si sono aggiunti ai già posseduti.
I più preziosi e antichi sono in esposizione nella raccolta di strumenti alla Galleria dell'Accademia. Quelli più recenti e funzionanti sono tutt'oggi usati dai nostri studenti e Docenti. Nell'ottica di preservare questo grande patrimonio e renderlo fruibile, proseguendo nel percorso intrapreso negli ultimi anni, ne promuove il restauro grazie all’ importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.
Recentemente sono stati restaurati due importanti pianoforti: il “Simon” appartenuto a Teodulo Mabellini, e il prestigioso e imponente Boesendorfer gran coda discendente, adesso collocato nella sala dei Giochi presso la sede di Villa Favard. Il pianoforte Simon, presente adesso nell’ ufficio di Direzione del Conservatorio, verrà ufficialmente inaugurato sabato 26 ottobre (ore 17) con un concerto dedicato alle musiche di Ludwig Van Beethoven.

La produzione concertistica

Si rinnova, con i concerti cameristici del martedì pomeriggio presso il teatro di palazzo Lenzi di Piazza Ognissanti, la collaborazione del Cherubini con l'Istituto Francese, importante presidio culturale presente in città fino dal 1907. La rassegna, intitolata “I martedì del Cherubini” (programma completo disponibile sui siti delle due istituzioni – inizio concerti ore 17) porta in scena i più validi solisti ed ensemble del Cherubini. Prossimo appuntamento martedì 15 ottobre, sul palco Ruggiero Fiorella che eseguirà al pianoforte musiche di Ludwig van Beethoven e Frédéric Chopin.

Sabato 19 ottobre spazio all'Orchestra dei giovanissimi che si esibirà alle 17 presso la “Sala dei Giochi” di Villa Favard, mentre dal 23 al 26 ottobre presso la sede centrale del Conservatorio torna il Premio Nazionale delle Arti, che quest'anno proporrà un’occasione di incontro e di studio intorno al mondo del pianoforte e della cultura pianistica.
La commissione giudicatrice, presieduta da Massimiliano Damerini, sarà formata da autorevolissime personalità, quali Bruno Canino,Fausto Di Cesare, Riccardo Risaliti, Daniel Rivera. In tale occasione il Cherubini conferirà il “Premio alla Carriera” a Maria Tipo, che torna dunque nel suo Conservatorio a raccogliere l’applauso di una vita interamente spesa all’interpretazione pianistica e alla didattica.
Sono inoltre in programma una lectio magistralis di Piero Rattalino dedicata alla storia dell’interpretazione pianistica e un recital del giovane pianista Antonino Fiumara, ex studente del Cherubini e vincitore della XII edizione “Premio Claudio Abbado”. La serata conclusiva del Premio prevede infine il concerto del vincitore dell’edizione 2019 alla Sala del Buonumore Pietro Grossi.

Martedì 29 ottobre, sempre presso la Sala del Buonumore Pietro Grossi, è in programma il concerto dell'Ensemble dei Clarinetti dell'Arma dei Carabinieri diretta dal Colonello Massimo Martinelli (ore 16:00). Prosegue inoltre la rassegna “Il Cherubini a Casa Martelli”, che si svolge il primo giovedì di ogni mese alle ore 17. Il ciclo di concerti continuerà anche nel 2020 con programmi interamente dedicati alle sonate per pianoforte di L. Van Beethoven, in occasione dei 250 anni dalla nascita.

Anche quest'anno il Conservatorio Cherubini, insieme a Scuola di Musica di Fiesole, Maggio Musicale Fiorentino e Orchestra della Toscana è parte del comitato artistico di Strings City, festival diffuso del Comune di Firenze dedicato alla musica a corde che si terrà nel mese di dicembre.

Chiude il programma l'ultimo appuntamento di quest'anno con “Vetrina di Libri”, il ciclo di presentazioni con interventi musicali di docenti e studenti. Giovedì 12 dicembre presso la Sala del Buonumore Pietro Grossi (ore 17) la presentazione del libro Sibelius e l’Italia, a cura di Annalisa Bini, Flavio Colusso e Ferruccio Tammaro (Accademia Nazionale di S.Cecilia, Roma 2019).

 

 

Masterclass - Laboratorio Il corpo vero 2019

Masterclass - Laboratorio Il corpo vero 2019

Progetto Dall'arte scenica all'attore cantante

Dal 14 al 26 ottobre 2019

Orari da un minimo di 3 a un massimo di 6 ore quotidiane tra le 10.00 e le 18.00

(gli orari varieranno in conseguenza alla possibilità di fare un corso base e uno avanzato)

Aula DS - Villa Favard

Via di Rocca Tedalda 351 – Firenze (zona Rovezzano)

Dal 14 ottobre 2019 parte, come ogni anno nella seconda metà di ottobre, la Masterclass Laboratorio di Arte scenica “Il corpo vero” del Progetto “Dall'arte scenica all'attore cantante” imperniata attorno alla ricerca sui metodi per l’attore della scuola russa, facenti capo agli insegnamenti di M. Cechov, K. Stanislavskij e V. Mejerchol’d  applicati alla formazione del cantante d’opera. Lo scopo del laboratorio è quello di formare una coscienza profonda - fisica e intellettuale - dell’attore cantante, come figura nuova e centrale nella produzione lirica e per il superamento della formazione di cantanti legati a “clichet” interpretativi precostituiti dalla tradizione o dall’esperienza personale.

La masterclass, tenuta dai docenti Francesco Torrigiani (docente di arte scenica del Cherubini) e Anna Tereshchenko (attrice diplomata all’Accademia GITIS di Mosca), prevede una full immersion di due settimane di lavoro teatrale su esercizi individuali e di gruppo, fisici e di immaginazione emotiva, durante i quali gli studenti saranno impegnati in improvvisazioni e pratiche di relazione emotiva e di affinamento delle capacità percettive e creative, in una esperienza unica in Italia per studenti di canto di Conservatorio.

La Masterclass è aperta a tutti gli studenti di canto lirico, canto rinascimentale e di musica vocale da camera immatricolati o in via d’immatricolazione presso il Conservatorio Cherubini e a richiesta anche ad esterni. Questi ultimi previo il pagamento di una quota di iscrizione di € 150,00.

Se il numero e/o la qualità degli studenti iscritti lo renderanno possibile, le lezioni saranno divise in gruppi distinti di lavoro (base e avanzato) con un lavoro differenziato a seconda del livello di accesso degli studenti.

Tutti gli interessati dovranno presentare DOMANDA DI ISCRIZIONE entro e non oltre il 9 ottobre prossimo a. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., considerando che, essendo limitato il numero di studenti accettati, farà fede per la priorità la data di presentazione della domanda di iscrizione. I partecipanti esterni (non iscritti al Conservatorio Cherubini) dovranno essere in regola con il PAGAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE DI € 150,00 entro la stessa data tramite bonifico sul Conto Corrente del Conservatorio

  1. IBAN nazionale e internazionale IT06L0306902887100000300018 COD. BIC BCITITMM intestato al Conservatorio di Musica “L. Cherubini”, Piazza delle Belle Arti 2, 50122 Firenze.

SCARICA IL MODULO DOMANDA IN FORMATO (DOC) o (PDF)

 

DOMANDA DI PASSAGGIO DEGLI STUDENTI DAI CORSI PREACCADEMICI (CFP) AI CORSI PROPEDEUTICI (CP)

MODALITÀ DI PASSAGGIO DEGLI STUDENTI DAI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA (CFP) AI CORSI PROPEDEUTICI (CP) - (ai sensi dell’art. 16 del Regolamento dei Corsi Propedeutici)

Gli studenti iscritti per l’a.a. 2019-20 ai Corsi Preaccademici possono richiedere il passaggio ai Corsi Propedeutici, che saranno attivati a partire dal 1° novembre 2019.

Il passaggio non è obbligatorio: gli studenti che sceglieranno di restare nell’ambito dei Corsi Preaccademici potranno continuare a farlo, mentre coloro che sceglieranno di effettuare il passaggio dovranno:

  • verificare di essere in possesso dei seguenti requisiti
  • aver compiuto 14 anni (o compierli entro il 31 dicembre 2019)
  • essere iscritti al 3°, 4° o 5° anno di frequenza della disciplina principale CFP per l’a.a. 2019-20
  • Inoltrare il modulo allegato, dopo averlo compilato,

ESCLUSIVAMENTE VIA MAIL all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 5 ottobre 2019.

Le Giunte di Dipartimento competenti vaglieranno le domande pervenute valutando la carriera sostenuta dagli studenti nel Corso di Formazione Preaccademica ai fini del passaggio al Corso Propedeutico e comunicheranno alla Segreteria Didattica l’esito della valutazione entro il 15 ottobre.

SCARICA IL MODULO DI DOMANDA IN FORMATO (DOC) o (PDF)

IMMATRICOLATI AL TRIENNIO: ELENCO DEGLI STUDENTI CHE DEVONO SOSTENERE LA II PROVA.

II PROVA - IMMATRICOLATI AL TRIENNIO

ELENCO DEI CANDIDATI

Triennio (Alta Formazione)

 

7 ottobre 2019 LETTURA PIANISTICA Sede Centrale Aula 4 Ore 10,30 DEL VECCHIO - GAROSI - BARGAGNA
  DONG QINGYUN        
  KIMBEMBE KUBEMBA BONAVENTURE ULDARIC        
           
7 ottobre 2019 TEORIA RITMICA E PERCEZIONE MUSICALE Villa Favard Aula 12  Ore 9,30 DEMBY - LO PARO - TOMASELLO; PISCIOTTA - TREVISAN - GAZZOLDI
A QI TU        
ADIYA SUMIYAJARGAL        
  BALIÑAS VIEITES ALEJANDRO        
  FERRANTI ALESSIO        
  FRANCESCHINI GIULIA        
  GONZALO ANTONIO GODOY SEPÚLVEDA        
  HIMA ROBERTA        
  IGOSHKINA IULIIA        
  JANG YANG JIN        
  LANTIERI LUCA ANGELO        
  PAPI ETTORE        
  REN YU QI        
  SHI YUANYUAN        
  TORRES ARIAS JOSÉ PABLO        
  VALTELLINA PETRA        
  YACUS NICCOLO'        
  CASAGLIA ELENA        
  CIAVARELLA CECILIA        
  FULGIONE SOFIA NICOL        
  LI SIYU        
  SANTINI FRANCESCO        
  TIAN CUIPING        
  TORTORELLI MARIA        
  VERKUJ JONATHAN        
  WANG JIEYI        
  WANG YATING        
  BEFANI ALICE        
  CENNINI ANDREA        
  DE VINCENTI AGOSTINO        
  FABIS ANTONIO        
  FALCHI DUCCIO        
  MARIANELLI ANDREA        
  PASI ANDREA        
  ZHANG BOHAN        
  DONG QINGYUN        
  KIMBEMBE KUBEMBA BONAVENTURE ULDARIC        
           
7 ottobre 2019 PRATICA PIANISTICA Villa Favard Aula 11 Ore 14,00 NENCINI - SEPE - GIROLAMI
  A QI TU        
ADIYA SUMIYAJARGAL        
  BALIÑAS VIEITES ALEJANDRO        
  FERRANTI ALESSIO        
  FRANCESCHINI GIULIA        
  GONZALO ANTONIO GODOY SEPÚLVEDA        
  HIMA ROBERTA        
  IGOSHKINA IULIIA        
  JANG YANG JIN        
  LANTIERI LUCA ANGELO        
  PAPI ETTORE        
  REN YU QI        
  SHI YUANYUAN        
  TORRES ARIAS JOSÉ PABLO        
  VALTELLINA PETRA        
  YACUS NICCOLO'        
  CENDERELLI LUCA        
  LUCCHESI GIORGIA        
  PANZA LAURA        
  PEZZELLA ANTONIO        
  SAMMARTANO REBECCA        
  SANSO' ELEONORA        
  PAGNI FONTEBUONI TERESA        
  PAOLETTI ANDREA        
  BORGHI GIACOMO        
  CAPPELLINI RACHELE        
8 ottobre 2019
TEORIE E TECNICHE DELL’ARMONIA
TEST SCRITTO in 3 ore (scarica il documento di esempio)
Sede Centrale Sala del Buonumore Ore 10,00

DAL PRA’ - MUTTONI - MOLINARI

A QI TU        
ADIYA SUMIYAJARGAL        
BALIÑAS VIEITES ALEJANDRO        
  FERRANTI ALESSIO        
  FRANCESCHINI GIULIA        
  GONZALO ANTONIO GODOY SEPÚLVEDA        
  HIMA ROBERTA        
  IGOSHKINA IULIIA        
  JANG YANG JIN        
  LANTIERI LUCA ANGELO        
  LIN WANG        
  MATTEOLI VIOLA        
  PAPI ETTORE        
  REN YU QI        
  SHI YUANYUAN        
  TORRES ARIAS JOSÉ PABLO        
  VALTELLINA PETRA        
  YACUS NICCOLO'        
  CASAGLIA ELENA        
  CIAVARELLA CECILIA        
  FULGIONE SOFIA NICOL        
  IANNANDREA CECILIA        
  LI SIYU        
  SANTINI FRANCESCO        
  TIAN CUIPING        
  TORTORELLI MARIA        
  VERKUJ JONATHAN        
  WANG JIEYI        
  WANG YATING        
  CARLI VALENTINA        
  LORENZETTI FRANCESCA CAROLINA        
  MEDEOT MILUZ        
  TRAPASSO ALESSIA VIOLA        
           
9 ottobre 2019
STORIA DELLA MUSICA
TEST SCRITTO in 3 ore (scarica il documento di esempio)
Sede Centrale Sala del Buonumore Ore 10,00 BIONDI - PIANIGIANI - BOTTEON
  A QI TU        
  ADIYA SUMIYAJARGAL        
  BALIÑAS VIEITES ALEJANDRO        
  FERRANTI ALESSIO        
  FRANCESCHINI GIULIA        
  GONZALO ANTONIO GODOY SEPÚLVEDA        
  HIMA ROBERTA        
  IGOSHKINA IULIIA        
  JANG YANG JIN        
  LANTIERI LUCA ANGELO        
  LIN WANG        
  MATTEOLI VIOLA        
  PAPI ETTORE        
  REN YU QI        
  SHI YUANYUAN        
  TORRES ARIAS JOSÉ PABLO        
  VALTELLINA PETRA        
  YACUS NICCOLO'        
  CASAGLIA ELENA        
  CIAVARELLA CECILIA        
  FULGIONE SOFIA NICOL        
  LI SIYU        
  SANTINI FRANCESCO        
  TIAN CUIPING        
  TORTORELLI MARIA        
  VERKUJ JONATHAN        
  WANG JIEYI        
  WANG YATING        
  CARLI VALENTINA        
  DONG QINGYUN        
  KIMBEMBE KUBEMBA BONAVENTURE ULDARIC        
  CAPPELLINI RACHELE        

 

 

DOMANDE DI AMMISSIONE: ELENCO DEGLI IDONEI E IMMATRICOLABILI, sessione di settembre.

ESAMI di AMMISSIONE - sessione di settembre

ELENCO DEI CANDIDATI IDONEI E IMMATRICOLABILI

Biennio e Triennio (Alta Formazione)

immatricolazioni

dal 19 al 27 

SETTEMBRE 2019

 

Corso Cognome Voto IMMATRICOLABILE IDONEI
BASSO TUBA (biennio) BIENTINESI FEDERICO 25
BATTERIA E PERCUSSIONI JAZZ (biennio) ANDRIOLA MICHELE 28
BATTERIA E PERCUSSIONI JAZZ (biennio) CALÌ MARCO 24 NO
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (biennio) CASINOVI ALESSIO 28
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (triennio) D'AMBROSIO SERENA 25
COMPOSIZIONE JAZZ (biennio) NESI MARCELLO 26
COMPOSIZIONE JAZZ (biennio) MELIGHETTI MARCELLO 22
DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONE CORALE (triennio) DONG QINGYUN 18
DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONE CORALE (triennio) KIMBEMBE KUBEMBA BONAVENTURE ULDARIC 18
FLAUTO (biennio) BALLESTEROS MICHAEL 27
FLAUTO (biennio) CICORIA ANNARITA 22
MUSICA DA CAMERA (Insieme per archi – quartetto) (biennio) MENNITTI GIULIO MARIA 28
MUSICA E NUOVE TECNOLOGIE (biennio) CAMILLETTI LORENZO 29
MUSICA E NUOVE TECNOLOGIE (biennio) NANNINI MICHAEL 29
MUSICA E NUOVE TECNOLOGIE (biennio) BARTALOZZI ANTONIO 28
MUSICA E NUOVE TECNOLOGIE (biennio) XU YUJIE 28
MUSICA E NUOVE TECNOLOGIE (biennio) GIORGIS EMANUELE 27
PIANOFORTE (biennio) GIAQUINTO NICOLA 28
PIANOFORTE (biennio) YANG JINRUI 24
PIANOFORTE (biennio) MEGA CATERINA 18
PIANOFORTE (biennio) XIAO YI JIE 18
PIANOFORTE (triennio) WANG LIN 28
SAXOFONO JAZZ (biennio) ZECCHI MATTEO 30
VIOLA (biennio) ROMAGNOLI PIETRO 22
VIOLA (triennio) PAGNI FONTEBUONI TERESA 22
VIOLA DA GAMBA (triennio) FACETO IRIS CAROLINA 30
VIOLA DA GAMBA (triennio) GALASSO MARGHERITA 25
VIOLINO (biennio) LIE SARAH MARGRETHE RUSNES 29
VIOLINO (biennio) WANG YIYING 22
VIOLONCELLO (triennio) BORGHI GIACOMO 28
 

dal 19 settembre

al 27 settembre 2019

 entro le ore 13,00

Immatricolazioni: dal 19 settembre al 27 settembre 2019, non oltre le ore 13.00. Tali termini sono perentori. Pertanto, le immatricolazioni presentate oltre il 27/09/2019 alle ore 13.00 saranno ritenute irricevibili. Le immatricolazioni devono essere inoltrate/presentate complete di tutta la documentazione richiesta.

Pagina 1 di 86
 
     

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori