logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

Festa della Musica 2016: Le Bande in Conservatorio.

DOMENICA 26 GIUGNO

DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 18.30

nel Parco di Villa Favard

Si esibiranno

Corpo Musicale “Oreste Carlini” | San Casciano Val di Pesa

Bandina Junior dell'Associazione Orpheus| Castelfioren.no

Associazione Filarmonica “Pietro Borgognoni” | Pistoia

Associazione Filarmonica “Giuseppe Verdi”| Signa

Associazione Musicale Fioren.na| Firenze

Villa Favard Sede distaccata del Conservatorio di Musica ‘L. Cherubini’

Via di Rocca Tedalda 136, Firenze

info:  www.conservatorio.firenze.it

 


 

CORPO MUSICALE ORESTE CARLINI
San Casciano Val di Pesa - Firenze
Fondato nel 1820

La denominazione di oggi risale al 1920 in onore al valente compositore e Maestro di musica, di origine sancascianese, vissuto nell’ottocento e morto a Livorno agli inizi del secolo scorso. Dagli anni ‘50 si attua una vera e propria rinascita che dura tutt’oggi, con un “corpo sociale” di circa 350 iscritti, 40 musicanti in attività e un gruppo di majorette. Dal 1973, ininterrottamente, una valida “scuola allievi” intitolata al Maestro sancascianese Fortunato Fontanelli, permette di arricchire e inserire nell’organico i nuovi giovani musicanti, avvalendosi di insegnanti qualificati che permettono di dare continuità ad una tradizione bandistica sempre viva sul territorio. 

Il Corpo Musicale “Oreste Carlini” favorisce da sempre scambi di tipo bandistico che permettono di sviluppare rapporti di conoscenza e amicizia con altri gruppi musicali dentro e fuori al nostro territorio. Dal 1992 è gemellato con la Banda Folcloristica di Vigo di Fassa in provincia di Trento e tuttora è vivo un legame di stretta amicizia. 

Direttore del Corpo Musicale O. Carlini dal 2005 è il Maestro Andrea Gheri. 

Presiede l’ Associazione dal 1982 il sig. Claudio Gheri.

 01


 

CASTELFIORENTINO

Bandina Junior

La Bandina Junior della scuola di musica di Castelfiorentino nasce nel 2009 con l'intento di far suonare insieme gli allievi di strumento a fiato e percussioni e rispondere all'esigenza di rinnovamento della Filarmonica G. Verdi. All'inizio composta solo da 9 allievi, ha visto ogni anno l'inserimento di nuovi elementi. Ha al suo attivo numerosi concerti e partecipazioni a festival della musica. 

Martina Fondati, direttore della Bandina Junior, si è diplomata in flauto traverso presso l'Istituto Franci di Siena perfezionandosi poi con E. Pahud e Giampaolo Pretto. E' stata premiata a vari concorsi. Ha suonato in vari gruppi da camera, collaborando con l'Orchestra da camera di Siena, l'Orchestra "Città di Grosseto", l'Orchestra del Festival di San Gimignano. Insegna flauto traverso e musica d'insieme presso la Scuola di Musica di Castelfiorentino.

02


 

FILARMONICA “P. BORGOGNONI”

Pistoia

La Filarmonica Pietro Borgognoni nasce nel 1813 come Banda di Porta al Borgo. La prima uscita ufficiale avviene nel 1815 quando il Papa Pio VII passa da Pistoia. Nel 1885 nasce la Società Filarmonica indipendente dalla banda con lo scopo di finanziare i concerti. Nel 1929 vince il 1° Premio in 2° categoria nel concorso dell'Opera Nazionale di Roma e nel 1935 arriva 2° nella 1° categoria. Dopo la 2° Guerra Mondiale la Banda subisce un lento declino. Nel 1975 prende il via una profonda trasformazione che si conclude nel 1993 costituendo l'associazione Filarmonica P. Borgognoni che riporta la banda alle condizioni dilettantistiche di origine. Oggi oltre alla banda nel suo interno ci sono altri 12 gruppi minori che lavorano al servizio della comunità.

La denominazione della formazione che si esibirà è “Gruppo Spontaneo della Filarmonica Borgognoni“, in questo gruppo la partecipazione è libera e varia da pochi elementi fino a una ventina di persone. Non c'è un direttore a volte si parte con la grancassa, altre volte dà il via il capobanda che poi rientra nella fila a suonare con gli altri.

03


 

ASSOCIAZIONE FILARMONICA “G.VERDI”

Signa

 

La Filarmonica Giuseppe Verdi fu fondata nel 1824 da Lorenzo Calosi e per un lungo periodo fu il principale mezzo per far conoscere la musica. Nel 1981, l'idea di far rinascere a Signa l'antica banda, si è concretizzata grazie a vecchi musicanti e nuovi appassionati. La Filarmonica ha ripreso così la propria attività che è andata via via progredendo nella qualità delle esecuzioni e nelll'ampiezza del repertorio. Sono tradizione consolidata, l'esecuzione del concerto di Fine Anno il Giorno 26 Dicembre a Villa Castelletti e tante altre partecipazioni a manifestazioni prestigiose e solennità in Italia e all'estero. A partire dallo spirito della tradizione che caratterizza questo tipo di sodalizio, la Filarmonica sviluppa la cultura del far musica, organizzando una scuola che spazia nei territori di tutti i generi musicali anche sperimentando nuove tecniche e approcci didattici e stimolando l'originalità e la creatività degli allievi. Naturalmente per prima cosa la scuola si impegna a dare la possibilità a tutti coloro che lo desiderano, senza limiti di età, di imparare a leggerela musica e di eseguirla insegnando loro a suonare uno strumento. A completamento di tutto, l'allievo potrà affrontare anche la musica d'insieme.

I corsi si svolgono durante il periodo che corrisponde all'anno scolastico e si concludono con un saggio finale. I corsi e laboratori di musica danno il loro contributo al progetto "La centralità dei confini. Laboratori di arte contemporanea". La centralità dei confini è realizzato all'interno di DIARTE 2010, progetto a cui partecipano, oltre al Comune di Signa, anche i Comuni di Sesto Fiorentino, Calenzano e Campi Bisenzio, con iniziative sviluppate nei propri territori. La centralità dei confini è sostenuto dalla Regione Toscana attraverso il Piano Integrato della Cultura, all'interno di una rete regionale delle culture per la contemporaneità.

 

04


 

ASSOCIAZIONE MUSICALE FIORENTINA

 

L’Associazione Musicale Fiorentina é nata nei primi anni ottanta in seguito allo scioglimento della banda del Corpo dei Vigili Urbani del Comune di Firenze, della quale si può considerare idealmente l'erede. il 5 aprile 1983 si costituì ufficialmente l’associazione con lo scopo della “divulgazione e l’incremento culturale musicale a carattere didattico”. Fin dalla sua costituzione le varie attività hanno coinciso con quella del Complesso Bandistico che ne rappresenta il nucleo storico e portante ed ha ereditato l’archivio musicale storico della ex Banda dei Vigili.

Il Complesso Bandistico, alla cui guida si sono avvicendati nel tempo (in ordine alfabetico) i Maestri Carlo Bardi, Stefano Burbi, Giancarlo Fubiani, Alberto Ravenni, Rodolfo Trinchera e l’attuale Marco Mangani, ha svolto e svolge una notevole attività concertistica a Firenze e nei comuni limitrofi, privilegiando di regola il repertorio sinfonico-operistico senza peraltro trascurare brani della tradizione fiorentina e della produzione folcloristica nazionale ed internazionale.

Attualmente collabora con Marie Delfino, vocalist madrelingua specializzata nella canzone classica americana (Gershwin, Porter etc.) ed ha avuto un contatto diretto con il Prof. Henry Howey, della Sam Houston State University di Huntsville - TX, con il quale la banda si è perfezionata nella prassi esecutiva delle marce ottocentesche

 

05

 

Read 9272 times
 
     

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori