logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

Vetrina di Libri: MARCO ROMANELLI Cantando come donna innamorata. Dante e la musica

Sabato 11 febbraio 2017 | ore 11 | Sala del Buonumore

P.zza delle Belle Arti 2 
50122 Firenze

Per la rassegna "Vetrina di Libri 2016-2017" a cura di Anna Menichetti
con interventi musicali di docenti e studenti del Conservatorio “Cherubini”, a cura di Donata Bertoldi

Marco Romanelli, Cantando come donna innamorata. Dante e la musica, Roma, Società Editrice Dante Alighieri, 2015

Marco Romanelli parte da un assunto determinante per l’analisi e la rilettura dell’opera di Dante Alighieri: la presenza della musica come elemento portante nella produzione e nel pensiero del poeta così come nel tempo e nella cultura a lui coeve. L’aspetto musicale in Dante trova ancora oggi un raro approfondimento: malgrado il rinnovato interesse soprattutto nei riguardi della Commedia, attualmente non vengono affrontate con sufficiente sistematicità le tematiche che si collegano al mondo dei suoni, in essa presenti, in modo serio e significativo. Attraverso ricerche, citazioni e dettagli illuminanti, Romanelli rinnova la visione dantesca del divino poema, che riacquista in tal modo l’antico potenziale sonoro, assai determinante per una lettura etica e poetica non solo di tale capolavoro, ma di tutta una società medioevale che lo ha circondato.
Il lavoro dello studioso presenta, dunque, un generoso e originale approccio all’approfondimento della lettura dantesca, suscitando riflessioni e suggestioni di nuove visioni storiche, poetiche e soprattutto musicologiche, inaspettate e fondanti nuove energie d’indagine per la ricerca musicale, nello specifico, e culturale in genere.

Marco Romanelli, fiorentino, italianista, svolge la sua attività di studioso in parallelo a collaborazioni e direzioni editoriali. Ha curato pubblicazioni su Verga, Svevo, D’Annunzio, Defoe, Conrad, Maupassant e dal 2005 al 2007 ha realizzato i commenti ai Promessi Sposi e alla Divina Commedia. È autore di una Storia e Antologia della Letteratura Italiana e per ciò che riguarda il Novecento ha collaborato a Letteratura Italiana su CD-ROM per il settimanale L’Espresso. Saggista, presente su diverse Riviste specializzate quali Micromega, Paragone, Allegoria ecc., è studioso, in particolare, di argomenti danteschi; attualmente è impegnato in progetti di ricerca sociolinguistica in collaborazione con l’Università di Firenze.


Programma del concerto

Franz  LISZT (1811-1886)
Après une Lecture de Dante: Fantasia quasi Sonata da Années de Pèlerinage, Deuxième Année – Italie
Marco Maggi, pianoforte

Classe di pianoforte della prof.ssa Cecilia Giuntoli

Read 1905 times
 
     

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori