logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

“Includere gli studenti con DSA nei Conservatori e nei Licei musicali: un Protocollo per la piena attuazione della normativa”.

SABATO 3 MARZO ore 10.00 - 14.00
Sala del Buonumore “Pietro Grossi” del Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze

09.45  Registrazione dei partecipanti
10.00  Saluti del Direttore del Conservatorio M° Paolo Zampini e della Dott.ssa Anna Pezzati,
          Dirigente Tecnico USR Toscana
          Maria Carmela Borsini, Presidente della sezione AID Firenze;
          Dott. Federico Cinquepalmi, Dirigente Ufficio Internazionalizzazione - MIUR;
          Prof.ssa Anna Maria Freschi, Prof. Raffaele Molinari, Prof.ssa Alessandra Petrangelo
          Presentazione del Protocollo per studenti con DSA dell'Alta Formazione: riferimenti.
11.45  Pausa caffè
12.00  Dibattito-domande

            Conclusioni a cura del Gruppo di ricerca "DSA e musica" del Conservatorio "L. Cherubini"

La partecipazione è gratuita.
L'iscrizione può essere effettuata il giorno stesso, prima dell'inizio dei lavori.
Al termine dell’incontro i docenti potranno ricevere una copia del Protocollo.

________________________________________________________________________________________________

Incontro rivolto ai docenti dei conservatori e licei musicali sul tema: “Includere gli studenti con DSA nei Conservatori e nei Licei musicali: un Protocollo per la piena attuazione della normativa”.

Il Protocollo che verrà presentato nel corso della mattinata, nato per ottemperare alle disposizioni di legge che tutelano il diritto allo studio degli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento in tutti i livelli di istruzione, è frutto del lavoro del Gruppo di ricerca del “Cherubini”, costituito dai docenti Anna Maria Freschi (Pedagogia musicale per didattica della musica), Raffaele Molinari (Teoria dell’armonia e analisi) e Alessandra Petrangelo (Pratica e lettura pianistica).
Si tratta di un libretto suddiviso in tre sezioni, ciascuna concernente un diverso aspetto:

la prima riguarda l’inquadramento legislativo dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, dai primi provvedimenti adottati fino all’emanazione della Legge 170/2010,con la quale

«Da un lato viene sancito il diritto per gli studenti con DSA ad avere una formazione scolastica completa, dalla scuola primaria fino al conseguimento dei titoli accademici, e dall’altro l’obbligo per le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, compresi gli atenei e gli istituti di alta formazione, di garantire “una didattica individualizzata e personalizzata”»;

la seconda
«definisce il ruolo e i compiti di istituzioni scolastiche, docenti e famiglie, nonché alcune indicazioni essenziali sulle modalità necessarie per ottenere l’eventuale diagnosi, senza la quale non è possibile attivare per lo studente dislessico tutte le misure previste per legge a tutela del percorso di studio, fino al conseguimento del titolo finale»;
la terza è dedicata agli aspetti didattici e offre alcuni suggerimenti pratici per lo svolgimento delle lezioni e degli esami, anche attraverso box riassuntivi come questo

BOX

L’intento del documento è di offrire uno strumento semplice e immediato che possa fornire ai docenti indicazioni utili e suggerimenti pratici sia per lo svolgimento delle lezioni che per gli esami di questi studenti, sempre più numerosi nelle nostre istituzioni.

Il Protocollo che verrà presentato - lungi dal voler dare risposte definitive - vuol essere anche spunto e occasione di confronto con altre istituzioni, per condividere i problemi e individuare ulteriori soluzioni al complesso tema della didattica musicale per studenti con DSA nell’ambito della formazione professionale.

_______________________________________

Sala del Buonumore "Pietro Grossi" 
Conservatorio di Musica Luigi Cherubini
Piazza delle Belle Arti, 2 - Firenze

 

Read 885 times
 
     

ban vert

DIDATTICA DIGITALE

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

2018 PNA

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori