logo top

 

 
 

TOP cherubini

 
 

 
       
 
 
 

24 CFA: PRE-ISCRIZIONE.

IL CONSERVATORIO CHERUBINI ATTIVA PER L'A.A. 2017/18 IL PERCORSO FORMATIVO (24 CFA)
articolato secondo la Tabella 1
(SCADENZE DOMANDE DI PRE-ISCRIZIONE 20 OTTOBRE 2017)

Le istanze di pre-iscrizione potranno essere prodotte entro e non oltre le ore 13:30 del 20 ottobre 2017 utilizzando il Modulo A allegato al presente decreto (in caso di spedizione per posta raccomandata non farà fede la data del timbro postale). Le istanze saranno accolte fino al raggiungimento di un contingente di n. 30 studenti (24 CFA) dando priorità nell’ordine: 1) studenti interni iscritti al II anno dei corsi di II livello; 2) studenti interni già in possesso del titolo di studio d’accesso; 3) studenti che abbiano già acquisito, in parte, crediti formativi previsti negli ambiti del percorso formativo dei 24 CFA. Il 25 ottobre 2017 sarà pubblicato l’elenco degli ammessi al percorso formativo che potranno confermare l’iscrizione entro il 31 ottobre 2017.

Modalità di trasmissione della domanda:

1. consegna presso la segreteria didattica negli orari di apertura al pubblico;

2. invio via Posta Elettronica Certificata (PEC), pQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

3. spedizione per posta raccomandata - non farà fede la data del timbro postale – all’indirizzo del Conservatorio di Musica “L. Cherubini” Piazza delle Belle Arti, 2.

Per le domande spedite per posta raccomandata non farà fede la data del timbro postale dell’ufficio accentante. Di conseguenza, le domande si considereranno utilmente presentate solo se pervenute oltre le ore 13:30 del 20 ottobre 2017.

 

INFORMAZIONE:

Comunichiamo alcune indicazioni provvisorie sugli orari relativi al percorso formativo dei 24 crediti, che saranno suscettibili di modifiche anche sulla base del numero di persone iscritte ad ogni corso.

LUNEDI’
mattino: Ambito 4 (Tosto - Tecniche di consapevolezza corporea)

MARTEDI’
pomeriggio: Ambito 4 (Bellotti - Elementi di composizione)

MERCOLEDI’
mattino: Ambito 3 (Botteon)
pomeriggio: Ambiti 1-2 (Freschi)

GIOVEDI'
mattino: Ambito 1 (Freschi)

VENERDI’
Ambito 4 (Tosto  - Direzione di coro)

Ciascuno dei moduli di Metodologia dell’educazione musicale e di Metodologia generale dell’insegnamento strumentale (Freschi - Ambito 4) sarà distribuito in 2 blocchi di 11 ore fra venerdì e sabato, quindi ciascun modulo si svolgerà in due weekend.


Nota informativa sul percorso formativo valido per l’acquisizione dei 24 crediti

Riferimenti normativi

Il Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 59, in attuazione della Legge 107/15, ha modificato il sistema di formazione inziale degli insegnanti, prevedendo per l’accesso ai ruoli dell’insegnamento nella scuola secondaria inferiore e superiore:

  • - il superamento di un concorso pubblico nazionale, indetto su base regionale o interregionale;
    • la successiva frequenza di un percorso triennale di Formazione iniziale, Tirocinio e Inserimento nella funzione docente (percorso FIT).

Per accedere al Concorso è necessario essere in possesso di:

  • - un Diploma Accademico di II livello o un Diploma di vecchio ordinamento congiunto a un Diploma di Maturità;
  • - 24 crediti acquisiti in forma curricolare o extracurricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Nella fase transitoria possono accedere al Concorso senza conseguire i 24 crediti coloro che all’atto d’emanazione del bando di concorso previsto dalla fase transitoria (DM 616, art. 17):

  • - siano in possesso di specifica abilitazione per la classe di concorso
  • - risultino vincitori di un precedente concorso
  • - abbiamo maturato 3 anni di servizio (supplenza) di cui almeno uno sulla classe di concorso per la quale si intenda concorrere.

L’offerta formativa utile al conseguimento dei 24 crediti, è stata definita sulla base del Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 59 e del DM 10.08.17 n. 616; in particolare il riferimento è all’art. 3 comma 4 e agli Allegati A e C del DM n. 616, che prevedono la possibilità di comporre un pacchetto formativo che comprenda comunque almeno 6 CFA in almeno tre dei quattro ambiti indicati.

Eventuale riconoscimento di attività pregresse

«[…] possono essere riconosciuti come validi anche crediti maturati nel corso degli studi universitari o accademici, in forma curricolare o aggiuntiva, compresi i Master universitari o accademici di primo e di secondo livello, i Dottorati di ricerca e le Scuole di specializzazione, nonché quelli relativi a singoli esami extracurricolari, purché relativi ai settori di cui al comma 3, coerenti con gli obiettivi formativi, i contenuti e le attività formative di cui agli allegati al presente decreto e comunque riconducibili al percorso formativo previsto»

(DM 616/2017, art. 3, comma 6)

Per coloro che hanno già maturato in percorsi universitari o accademici crediti relativi ai settori di cui all’art. 3 comma 3 del DM n. 616 e coerenti con gli obiettivi formativi indicati nella Tabella 1 è previsto un riconoscimento.

Aspetti organizzativi

Poiché gli obiettivi formativi elencati nell’allegato A del DM 616/2017 per ciascuna area risultano chiaramente sovradimensionati rispetto al numero di crediti previsto per ciascun ambito, l’offerta formativa è stata tarata su obiettivi di apprendimento realisticamente perseguibili.

Essa sarà strutturale e ciclica, ossia sarà ripetuta regolarmente nel tempo.

Sono previsti esami per ogni singola disciplina (con possibili accorpamenti per aree), mentre non è previsto alcun esame finale generale. 

Le lezioni dei moduli indicati nel prospetto dell’offerta formativa sono in presenza. La frequenza è obbligatoria per non meno dell’80% per ogni disciplina, secondo quanto previsto dal Regolamento del Conservatorio, il quale fa fede anche per tutte le altre questioni relative all’organizzazione e alla didattica.

In base a criteri di compatibilità logistica, organizzativa e didattica, il Conservatorio di Firenze ha deliberato di ammettere al percorso formativo dei 24 crediti un massimo di 30 studenti. Tale numero potrebbe essere incrementato nel caso in cui la maggior parte degli ammessi dovesse conseguire solo una parte dei 24 crediti e quindi per alcune discipline si verificasse una disponibilità di posti.

 


TABELLA 1

Aree, Obiettivi formativi, Discipline attivabili e relativo n. di CFA e ore di frequenza

Avvertenza generale

Poiché gli obiettivi formativi elencati nell’allegato A del DM 616/2017 per ciascuna area risultano chiaramente sovradimensionati rispetto al numero di crediti previsto per ciascun ambito, l’offerta formativa a seguire è stata tarata su obiettivi di apprendimento realisticamente perseguibili. Al fine di sostenere i futuri candidati nella propria preparazione al concorso, il Dipartimento di Didattica della Musica provvederà alla cura di specifiche bibliografie, per ciascun ambito o disciplina, sugli argomenti che non è stato possibile trattare.

Articolazione dell’offerta formativa

AMBITO DISCIPLINARE 1: Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione
SETTORI DISCIPLINARI DISCIPLINE CFA ORE Tipol.
CODD/04

Pedagogia musicale

(con Fondamenti di Pedagogia generale)

3 22 G
CODD/04

Didattica della musica

(con Fondamenti di Didattica generale)

3 22 G
Pedagogia musicale speciale e didattica dell’inclusione (in convenzione con l’Università) 3 22
AMBITO DISCIPLINARE 2: Psicologia
SETTORI DISCIPLINARI DISCIPLINE CFA ORE Tipol.
CODD/04

Psicologia musicale

(con Fondamenti di Psicologia generale e dell’educazione)

3 22 G
CODD/04

Psicologia musicale

(con Fondamenti di Psicologia dello sviluppo)

3 22 G
AMBITO DISCIPLINARE 3: Antropologia
SETTORI DISCIPLINARI DISCIPLINE CFA ORE Tipol.
CODD/06 Fondamenti di sociologia musicale (con Fondamenti di antropologia culturale e di antropologia della musica) 3 22 G
AMBITO DISCIPLINARE 4: Metodologie e tecnologie didattiche
SETTORI DISCIPLINARI DISCIPLINE CFA ORE Tipol.
CODD/01 Direzione di coro e repertorio corale per Didattica della musica 3 22 G
CODD/02 Elementi di composizione e analisi per Didattica della musica 3 22 G
CODD/04 Metodologia dell’educazione musicale 3 22 G
CODD/04 Metodologia generale dell’insegnamento strumentale 3 22 G
CODD/06 Didattica della storia della musica 3 22 G
CODD/07 Tecniche di espressione e consapevolezza corporea 3 22 G

Obiettivi formativi

AMBITO DISCIPLINARE 1: Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione

Con riferimento a esemplificazioni e possibili contestualizzazioni in specifici ambiti disciplinari, lo/la studente/ssa, avrà maturato conoscenze in ordine a:

  • - Fondamenti di Pedagogia generale, con particolare riferimento ai processi di insegnamento/apprendimento e di condivisione del sapere;
  • - Rapporto tra educazione formale, non formale e informale;
  • - Istituzioni scolastiche, sistemi formativi, modelli didattici e loro caratteristiche;
  • - Possibili modi di organizzazione epistemica del sapere e rapporti tra campi disciplinari (inter/trans/multi/pluridisciplinari), con particolare riferimento agli ambiti disciplinari di competenza.
  • - Interdipendenze tra processi e oggetti della conoscenza.
  • - Elementi di metodologia della ricerca in campo educativo.
  • - Fondamenti di Pedagogia musicale.

AMBITO DISCIPLINARE 2: Psicologia

Con riferimento a esemplificazioni e possibili contestualizzazioni in specifici ambiti disciplinari, lo/la studente/ssa, avrà maturato conoscenze in ordine a:

  • - Elementi basilari di Psicologia generale (principali ambiti di sviluppo della ricerca in campo psicologico);
  • - Fondamenti di Psicologia dell’età evolutiva;
  • - Principali modalità di elaborazione dell’esperienza umana (con particolare riferimento a quella musicale) a livello cognitivo, metacognitivo, affettivo e psicomotorio;
  • - Processi di apprendimento e modelli di memoria con particolare riferimento agli ambiti disciplinari di competenza;
  • - Psicologia sociale, processi e meccanismi identitari anche in relazione ai sistemi di comunicazione (ruolo dei media, dei social, fenomeni quali il cyberbullismo ecc.);
  • - Fondamenti di Psicologia musicale (della percezione, dell’ascolto e della produzione).

AMBITO DISCIPLINARE 3: Antropologia

Con riferimento a esemplificazioni e possibili contestualizzazioni in specifici ambiti disciplinari, lo/la studente/ssa, avrà maturato conoscenze in ordine a:

  • - Fondamenti di antropologia culturale;
  • - Caratteristiche e modalità d’interazione dei principali modi di trasmissione culturale orale e scritta;
  • - Modelli e pratiche sociali, forme e sistemi simbolici;
  • - Processi di acculturazione/inculturazione, interculturalità e integrazione sociale; 
  • - Fondamenti di Antropologia della musica e di Etnomusicologia.

AMBITO DISCIPLINARE 4: Metodologie e tecnologie didattiche

Con riferimento a esemplificazioni e possibili contestualizzazioni in specifici ambiti disciplinari, lo/la studente/ssa, avrà maturato conoscenze metodologiche e tecnologico-didattiche in ordine allo sviluppo:

  • - delle metodologie generali dell'educazione musicale e dell’insegnamento strumentale (con
  • - particolare riferimento alla lezione collettiva e individuale);
  • - del consapevole uso della voce e degli strumenti;
  • - delle pratiche d'insieme vocali/strumentali;
  • - della creatività, della composizione, della trascrizione/elaborazione e dell'improvvisazione;
  • - delle capacità d'ascolto e di analisi;
  • - del consapevole uso dei dispositivi tecnologici digitali (mobili e non) anche nella produzione e condivisione di suoni, testi e immagini;
  • - della consapevolezza del rapporto suono/segno e dei sistemi notazionali di rappresentazione;
  • - della consapevolezza corporea in ambito educativo.

TABELLA 2 

PERCORSO FORMATIVO 24 CFA

CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI *

FASCE ISEE DA A QUOTA STUDENTI contributo x 1 CFA **
1 fino 13.000 0,00 0,00
2 13.001 14.000 20,00 0,80
3 14.001 15.000 70,00 2,90
4 15.001 16.000 140,00 5,80
5 16.001 17.000 210,00 8,70
6 17.001 18.000 280,00 11,60
7 18.001 19.000 350,00 14,50
8 19.001 20.000 390,00 16,20
9 20.001 21.000 400,00 16,60
10 21.001 22.000 410,00 17,00
11 22.001 23.000 420,00 17,50
12 23.001 24.000 430,00 17,90
13 24.001 25.000 440,00 18,30
14 25.001 26.000 450,00 18,70
15 26.001 27.000 460,00 19,10
16 27.001 28.000 470,00 19,50
17 28.001 29.000 480,00 20,00
18 29.001 30.000 490,00 20,40
19 oltre 30.000 500,00 20,80

** In caso di iscrizione a singole discipline il contributo dovuto è calcolato, relativamente alla fascia ISEE di appartenenza, moltiplicando il n. dei CFA per i quali si chiede la frequenza, per il costo del singolo CFA.

* Non è dovuto alcun contributo per gli studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2017/2018.

 

SCARICA IL DECRETO DEL DIRETTORE

SCARICA IL MODELLO DI DOMANDA IN FORMATO DOC

 

 
CONTATTI:

    Giovanni Falorni
    Tel. +39 055.2989325
    E-mail: biennio@consfi.it
 
 
Le telefonate si ricevono esclusivamente nelle ore riservate: dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 11,30


Apertura al pubblico:

Lunedì Mercoledì Venerdì dalle 12:00 alle 13.30
Martedì dalle 14.15 alle 16.15
Read 3279 times
 
     

DIDATTICA DIGITALE

AEC Logo transparent

banner_2_sito.jpg

 
   
         
   
   
Conservatorio di Musica
Luigi Cherubini

Piazza delle Belle Arti 2
50122 Firenze
Tel. +39 055 298 9311
Fax +39 055 239 6785
Posta certificata (PEC): protocollo.consfi@pec.it
Codice Fiscale 80025210487
© 2014
Iscriviti alla Newsletter


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

Area Riservata
Docenti
Referenti
Amministrativi
Coadiutori